10 Personaggi famosi che amano i Giochi di Ruolo

Quali personaggi famosi amano i giochi di ruolo e perché?

Una passione spesso etichettata da molti come un passatempo infantile o stupido ha ispirato molte delle menti del nostro tempo ad esempio…

La Lista dei Buoni

Iniziamo con qualcuno davvero molto conosciuto, il caro George R.R. Martin, autore delle “Cronache del Ghiaccio e del Fuoco”, bé credo sia piuttosto plausibile che ami i giochi di ruolo, non credete?

Anche il compianto Ronnie J. Dio, era un amante dei GDR, cosa che non amava nascondere, la sua seconda passione dopo la musica, e che grandi passioni ha scelto.

Uno degli appassionati di Gdr più conosciuti oggi è invece Vin Diesel, citazione superflua dato che la sua passione è di dominio pubblico.

Quella che segue è una fan di Star Trek, che parla fluentemente il Klingon, si tratta di Rosario Dawson, anche autrice ed appassionata di fumetti.

Poi c’é Brad Pitt, un’altro dei personaggi famosi che va pazzo per i Giochi di Ruolo, ha ammesso diverse volte di aver giocato molto da giovane.

Altro insolito sospetto è Leonardo di Caprio, fan sfegatato di Star Wars e possessore di centinaia di giochi ed Action Figures della Saga.

Un altro giocatore di ruolo, nerd ed appassionato di videogiochi è il compianto Robin Williams, ma c’era davvero da aspettarselo da una persona come lui.

Tra i Personaggi Famosi nerd c’é anche la bellissima Mila Kunis, amante degli MMORPG online in stile fantasy, come World of Warcraft.

A seguire, il papà dei Simpson, Matt Groening, appassionato da sempre di Gdr, spesso citatati nei Simpson, Futurama e nella sua ultima creazione, Disincanto.

Ed in ultimo abbiamo Nicolas Cage, vero e proprio cultore del Fantasy e del mondo dei Fumetti, anche lui Giocatore di Ruolo.

Cosa ha dato il gioco di ruolo ai Personaggi Famosi

La precedente lista non è naturalmente completa.

Esistono una marea di Giornalisti, Presentatori, Politici, Scrittori e Sceneggiatori in tutto il mondo, che ha avuto molto dai Gdr.

Per alcuni scrittori ed artisti, specialmente quelli cresciuti negli anni ’70 e ’80, il Gdr ha forgiato la loro creatività, diventando un mezzo formativo per tutti loro.

Cercando delle citazioni sul gioco di ruolo, mi sono imbattuto in delle perle meravigliose di cui ho fatto tesoro e che vorrei condividere con voi.

Citare una passione

Queste sono le citazioni che sono state rilasciate da personaggi famosi, amanti dei giochi di ruolo:

“…Il Master deve creare un mondo credibile, con una storia e delle avventure che i giocatori potrebbero incontrare, ciò richiede capacità diverse, come regista teatrale, ricercatore e psicologo, tutte caratteristiche fondamentali anche per la scrittura…”

“…Ho sempre voluto essere il Dungeon Master perché è lì che si trova la creatività, nel pensare posti, personaggi e situazioni, se fatto bene, un gioco può essere un romanzo di per sé…”

“…Un mondo noioso con una trama poco interessante spinge i giocatori ad andare in una direzione completamente diversa, per questo penso che il gioco di ruolo possa aiutare a sviluppare le competenze per lavorare in modo collaborativo e per imparare a scrivere in modo collaborativo…”

“…La narrazione del gioco di ruolo è primitiva, immersiva ed interattiva, Il master ricorda il narratore tribale che raccoglie tutti intorno al fuoco per raccontare storie su eroi, divinità e mostri, si tratta di un evento in diretta, in comune, dove tutto può succedere…”

“…Una delle prime scritture che ho fatto è stato per questo gioco e mi ha insegnato non solo la trama, ma anche lo sviluppo del personaggio…”

Dire altro sarebbero superfluo, questo è quello che riesce a fare:

“Un semplice gioco”

Questo è il Gioco di Ruolo, qualcosa che va oltre il semplice intrattenimento ludico, qualcosa che ci rende più umani.

Qualcosa che porta anche i personaggi famosi che condividono con noi questa passione dei nostri pari.

Se vuoi saperne di più su cosa sia un gioco di ruolo, ti invito a seguire questo link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *