L’Ispirazione per i Giochi di Ruolo

Questo articolo è dedicato sia ai giocatori che ai master, parleremo infatti di Ispirazione e giochi di ruolo.

Ma cosa vuol dire essere ispirati?

Significa utilizzare le nostre conoscenze ed esperienze per costruire mentalmente un mondo, il nostro personaggio o la nostra storia.

Gli Strumenti dell’ispirazione nei giochi di ruolo

Gli strumenti che ci permettono di trarre ispirazione sono molteplici oggi.

Quando iniziai a giocare, a parte alcuni film e fumetti, la stragrande maggioranza delle mie ispirazioni proveniva dai libri che leggevo.

Oggi abbiamo una moltitudine di film, fumetti, libri, serie TV e cartoni, che riescono ad ispirarci, dandoci idee o spunti per creare i nostri personaggi o la nostra storia.

Ciò significa che anche per i non lettori o amanti del cinema, esistono molte fonti di ispirazione.

Ispirarsi però non vuol dire scopiazzare o scimmiottare un personaggio od una storia, oppure portare nel gioco di ruolo una storia già scritta.

Ispirarsi significa prendere spunto e poi elaborare qualcosa di nostro, qualcosa di fantasioso e genuino.

Può sembrare difficile o addirittura impossibile, molto spesso sento giocatori o master dire:

“Io non ho fantasia”

Davvero?

E allora come mai stai giocando ad un gioco fatto al 90% da fantasia, dovresti smettere?

No, perché non credo affatto che tu non l’abbia.

“La creatività è l’intelligenza che si diverte”

Lo diceva Albert Einstein, e posso assicurarti che se stai scegliendo come svago il gioco di ruolo, sei una persona estremamente intelligente e pertanto più fantasiosa di quanto tu possa credere.

Ma la fantasia va allenata, bisogna far “sudare” il cervello e per farlo devi considerare un fatto:

Le tue fonti di ispirazione sono davvero adatte per farlo sudare come si deve?

Fonti di ispirazione valide

Il segreto per allenare la fantasia, o meglio, i segreti, sono:

Leggere molto e vedere i film in maniera completamente differente da come facciamo abitualmente.

Iniziamo dai film, quando specialmente guardiamo film del filone Fantasy o Sci-fi, veniamo distratti dagli effetti speciali, le scene epiche, le frasi fatte ed i costumi.

Per avere ispirazione bisogna andare oltre questa bellissima cornice.

Bisogna capire i film, guardare quello che c’è dietro ai personaggi, quello che il film vuole criticare, c’è spesso molto di più di una semplice morale:

  • Profondi ragionamenti sull’umanità.
  • Richiami alla nostra storia.
  • Critiche e conflitti interiori dei protagonisti.

Con i libri, invece, la cosa che dobbiamo fare è usare totalmente la nostra immaginazione per focalizzare quello che stiamo leggendo.

Dovete provare a dare una forma ai volti dei personaggi, ai mostri, agli antagonisti, all’ambiente e ai personaggi secondari che in esso si muovono.

Sforzare la nostra immaginazione, “rubare” frasi ed atteggiamenti dei nostri personaggi preferiti, riuscire a vedere con la mente quello che la carta e l’inchiostro non possono disegnare.

Se riuscirete in questo, con esercizio, la vostra mente non avrà più limite.

Voi direte che è quasi impossibile

oppure

Che spesso molti libri e film in commercio attualmente sono superficiali o descritti in maniera mediocre, e devo purtroppo darvi ragione, è proprio vero, ma dovete fare uno sforzo e andare indietro.

L’unico modo che avrete, salvo rari casi, per avere delle valide fonti di ispirazione, sarà rivedere vecchi film o leggere i grandi classici del genere che amate.

Forse non avranno mega effetti speciali o saranno scritti in maniera complicata, ma vi apriranno un nuovo mondo.

Questa è l’ispirazione nei giochi di ruolo, prendere da ciò che ha contenuto ed arricchirsi per poter giocare al meglio con le nostre emozioni.

Qualche utile consiglio…

Qui sul blog puoi trovare diversi articoli che possono tornarti utili per avere delle valide fonti di ispirazione.

La seguente lista di Link ti porterà ad articoli dai quali potrai trovare del materiale utile ad ispirarti:

Spero di poterti essere stato d’aiuto, e ricorda sempre che la fantasia va allenata e come per il fisico, ci regala poi delle grandi emozioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *